Tour disegnati e condotti dai nostri esperti

Week end immersivi per vivere le vostre passioni

Una giornata interamente dedicata al tuo gruppo di lavoro

All’opera: esplora la tua passione con i maestri d’arte

Il Tour Operator italiano con Direzione Artistica.

Viaggi in Italia al di fuori dei sentieri più battuti: itinerari d’arte, tour alla scoperta di luoghi nascosti, proposte inedite,

dettagli preziosi e incontri inaspettati, per offrire un’esperienza indimenticabile, seguendo passioni e ispirazioni.

SULLE ORME DI CARAVAGGIO

di Eleonora OnghiLuca Vivona

Michelangelo Merisi, detto il Caravaggio, è considerato uno degli artisti italiani più famosi di tutti i tempi. Il suo uso della luce e delle ombre ha posto le premesse per la nascita del Barocco ed è stato poi imitato da diversi artisti internazionali.

Visitando Milano, Bologna, Firenze e Roma è possibile scoprire la sua intensa, breve e tuttavia molto prolifica vita artistica.

Opzionale: estensione mare in Toscana.

TRADIZIONE E ARTIGIANATO IN SARDEGNA

di Alessio NeriGiusi Carai

La Sardegna è un luogo privilegiato per comprendere le antiche tradizioni ceramiche e tessili del Mediterraneo. In quest’isola entrambe le tecniche sono state preservate e rivalutate grazie a reinterpretazioni attuali, secondo i canoni estetici contemporanei.

Cagliari, l’affascinante capoluogo sardo, ospita alcune sorprendenti mostre di ceramica; a Oristano e Samugheo i Musei del Tessuto permettono di scoprire queste antiche tradizioni mentre ad Orgosolo c’è una mostra di maschere che illustra la famosa tradizione carnevalesca dei Mamuthones.

Un laboratorio di ceramica di tre mezze giornate, in un experience hotel a Oliena, lascerà il tempo per rilassarsi e scoprire i dintorni.

SULLE TRACCE DI DANTE

di Francesco Mazzai

Dante Alighieri è considerato il padre della lingua italiana. La Divina Commedia descrive il suo percorso immaginario attraverso l’inferno, il purgatorio e il paradiso.

Questo viaggio, attraverso città come Verona, Mantova, Padova, Ravenna e Firenze, è un itinerario progettato per seguire i passi del Sommo Poeta, scoprendo l’ispirazione artistica che l’ha guidato per dipingere un’immagine dell’Italia

 

LE CITTÀ DEL MOSAICO

NELL’ITALIA DEL NORD 

di Elisabetta Gavazzi

L’arte delle piccole tessere può plasmare una città. I pavimenti e le pareti delle città del nord Italia sono stati decorati nel tempo con mosaici che utilizzavano stili diversi.

Mosaici in pietra nel Duomo di Milano, mosaici in oro a Venezia, mosaici del IV-XI secolo a Spilimbergo, Grado e Aquileia, in Friuli Venezia Giulia. La storia di questa antica tecnica è stata formalmente riconosciuta dall’UNESCO come Patrimonio dell’Umanità, nominando otto monumenti situati a Ravenna.

Comprende un workshop di due mezze giornate presso la scuola di mosaico di Luciana Notturni a Ravenna.

MOSAICO CONTEMPORANEO NELL’ITALIA CENTRALE

di Elisabetta Gavazzi

Gli artisti del mosaico fanno parte della tradizione italiana da secoli: sin dall’epoca romana è stato utilizzato per decorare ville, palazzi, mura e centri urbani. Questa antica tecnica è sopravvissuta nei secoli e ora viene rivalutata e utilizzata per produrre opere d’arte contemporanee.

Roma, Siena, Montepulciano e Firenze sono luoghi privilegiati per scoprire come quest’arte si è evoluta nei secoli e viene attualmente usata per creare impressionanti realizzazioni artistiche.

LE MERAVIGLIE DEL MOSAICO ANTICO NELL’ITALIA DEL SUD

di Valeria Gerli

Combinano diverse tessere di pietra, marmo prezioso o pasta vetrosa, l’effetto, il colore o il modo in cui la luce viene riflessa cambia completamente.

L’Italia meridionale ospita alcuni dei siti più suggestivi dell’antico Impero romano e dell’Impero normanno della Sicilia, rivelando significati nascosti, iconografie caratteristiche e diversi modi in cui l’arte del mosaico veniva usata. A Napoli, Pompei e in Sicilia è possibile osservare i diversi stili e tecniche utilizzate nei secoli per arricchire e decorare edifici e monumenti.

Workshop di mosaico di un giorno a Siracusa.

CARRARA MARBLE EXPERIENCE

di Elisabetta Gavazzi

 

Entrare in un laboratorio è l’unico modo per capire quali tecniche vengono utilizzate per lucidare e scolpire il marmo.

La pietra che Michelangelo preferì per plasmare le sue famose sculture, proviene dalle maestose cave di marmo di Carrara e sono il risultato di secoli di sedimentazione. La forza naturale del marmo e dei suoi segreti sono nascosti nel profondo del grembo della Terra e questo viaggio è un’opportunità privilegiata per scoprirne la bellezza, non solo dal punto di vista estetico. È anche un’occasione per degustare il buonissimo lardo ancora prodotto secondo antichi metodi a Colonnata e per ammirare le sculture in marmo per le vie di Pietrasanta.

Cinque mezze giornate di workshop sul marmo.

Elesta Travelling Passion
powered by ©MAPTYA

info@elestatravel.it

MAPTYA Srl - Tour Operator
Corso Sempione, 72 - 20154 Milano
+39 02 36765705

Licenza Milano n. 0104053 del 22/03/2022
RC Allianz n. 114555586
Fondo Vacanze Felici iscrizione n. 2423
P. IVA 12073080967 - CCIA MI-2638901